Sign in / Join

WhatsApp in tilt in mezzo mondo nel giorno di Capodanno: “Ci scusiamo per il disagio”

WhatsApp, la più diffusa applicazione di messaggistica di Facebook, è andata in tilt per circa un’ora in gran parte del pianeta ieri sera, a poche ore dalla mezzanotte (a seconda dei fusi orari), quando milioni e milioni di persone erano pronte e desiderose di scambiarsi messaggini di auguri di Buon Anno con il loro telefonino. Forse proprio a causa di un sovraccarico.

«Gli utenti di WhatsApp nel mondo hanno subito oggi una breve interruzione, che è stata ora risolta. Ci scusiamo per il disagio», ha affermato un portavoce dell’azienda, senza precisare i motivi del blackout. È impossibile dire quanti di loro saranno rimasti delusi ieri, ma secondo varie fonti, i problemi sono stati riscontrati in Asia, Sud America e Europa, dove i picchi di maggiori problemi si sono concentrati in particolare in Inghilterra e Olanda.

Come sempre, online è stato subito creato un hashtag ad hoc: #WhatsAppDown, che in breve è rimbalzato su Twitter e su tutti i social network, con proteste ma anche con ironia. Un magazine specializzato online, Digita Trends, scrive che questa non è la prima volta che WhatsApp deve far fronte a problemi del genere e ricorda ad esempio che nel maggio scorso molti utenti della costa Est degli Stati Uniti non sono stati in grado di usare l’applicazione per alcune ore. Tuttavia, a parte le questioni tecniche, il 2017 è stato un anno piuttosto buono per WhatsApp, che il 26 luglio ha annunciato il raggiungimento di 1,3 miliardi di utenti mensili e un miliardo di utenti attivi ogni giorno.
FONTE: Leggo.it